DAINO EQUINOZIALE

Home

Con il 31 ottobre si è veramente concluso un anno di non-accadde, con la firma anagrammata di Sardonicus, che, oltre a scrivere aforismi, è eccellente inventore di anagrammi. Il sito, come annunciato, non viene chiuso, perché sia Sardonico che io abbiamo ancora molto materiale incompiuto che, speriamo, potrebbe interessare i nostri fedeli visitatori.

Lo scopo è sempre lo stesso: se possibile, presentare un gruppo di soggetti che nel loro insieme non sono trattati altrove. Ambiziosa pretesa, visto che esistono miliardi di siti, per cui  ci accontenteremo  di soggetti che non sono trattati tutti insieme in troppi siti, diciamo più di cento,  in italiano. 

Il nucleo era inizialmente formato dalla rubrica NON ACCADDE, che aspirava a presentare per ogni giorno dell'anno eventi che non avvennero nella realtà ma in opere letterarie di vari autori. Questa parte non continuerà perché ogni giorno dell'anno - inclusi gli anni bisestili, è coperto, e si puo` fare riferimento ai post del 2016. Continuerà invece la serie di disegni in vario stile e di vario genere.

Un secondo gruppo di testi reperibili su questo sito sarà ancora costituito da  varie opere scritte in versi pedestri per illustrare aspetti di diversi soggetti, che per lo più si incontrano all'esame di maturità. Si tratta quindi soprattutto di latino, greco, storia e filosofia, con il riassunto in versi di qualche opera celebre. Perché in versi? Perché tali riassunti sono più brevi  e  il contenuto, o parte di esso,  in qualche caso, in modo imprevisto, resta appiccicato alla nostra memoria. Questi post continueranno imperterriti.

Altrettanto imperterrite appariranno online un certo numero di grammatiche semplificate di lingue non del tutto consuete et similia. In versi. Eh sì, è una mania.

Lo stesso dicasi dei racconti inediti, scritti per rilassare l'autore e l'eventuale lettore. Mi auguro che piacciano al lettore. All'autore o autori sono andate bene. Anche questo gruppo continuerà ad essere rifornito dagli autori.

Di Sassolini nella scarpa, brevi saggi non in versi su cose che ho saputo male o ho desiderato sapere per tutta la vita ed ho finalmente capito dedicando loro un poco di tempo, soprattutto una volta che sono stato in pensione, ce ne sono ancora parecchi. Spero che i miei saggi possano aiutare quelli che hanno avuto o hanno lo stesso problema. In parallelo ci saranno ancora saggi di scienza (per lo più in versi) e matematica (in prosa) di vario livello, per i curiosi di queste scienze - umili gocce in un mare di conoscenze.

Altre pagine si aggiungeranno a poco a poco. Vi si troveranno testi di mnemotecnica, scienza oggi quasi abbandonata, e programmi, in SmallBasic,  con vari obiettivi, tra cui quello di fornire mezzi per apprendere determinate discipline, quali la sintassi latina, sempre in vista della Maturità.

Nell'ultima pagina, avendo spiegato nel post "Un paio di Chiarimenti", il perché del nome del sito, che già in partenza presentava il vantaggio di non potersi - credo -   confondere con altri, Sardonicus farà la parte del leone con i suoi miniricordi di animali e della sua interessante vita. Inoltre, questa pagina sarà il posto dove andranno a ripararsi tutti i saggi difficilmente classificabili in altro modo.

Penso che uno spirito curioso in cerca di soggetti bizzarri possa trovare quel che fa per lui.

Buona caccia!

(strano augurio da parte di un Daino, sia pure  Equinoziale).